Un occhio di riguardo per il pianeta

La sensibilità verso le questioni ambientali e per la qualità della vita è all’ordine del giorno nella nostra azienda. Investiamo continuamente nello sviluppo di prodotti e processi produttivi ecologici. Il nostro impianto di produzione è dotato di certificazione ISO 14001, con processi di produzione a impatto zero sull’ambiente locale. I prodotti mFLOR sono progettati per offrire la massima resistenza all’usura a fronte di un peso minimo, al fine di ridurre al minimo i costi energetici del trasporto.

L’elevata qualità dei prodotti mFLOR ne garantisce la lunga durata. Le proprietà fisiche dei nostri prodotti rendono i pavimenti facili da pulire con una quantità limitata di acqua e senza l’impiego di sostanze chimiche nocive.

Emissioni

Per via dell’enorme importanza attribuita da mFLOR alla salute e alla tutela dell’ambiente, tutti i nostri pavimenti di design presentano livelli di emissione estremamente ridotti. Non a caso, la nostra è un’azienda certificata dal DIBt (Deutsche Institut für Bautechnik). Purtroppo, ad oggi non esiste ancora una normativa europea in materia di emissioni. Oltre alle varie norme nazionali, esistono diverse norme facoltative sviluppate in materia, ognuna delle quali viene valutata attraverso metodi di prova standardizzati in laboratorio.

L’esistenza di un quadro normativo così eterogeneo può destare una certa confusione. Per questo Eurofins, un importante laboratorio di analisi internazionale, ha elaborato un proprio standard esaustivo, denominato “Indoor Air Quality”. Un’estensione di questo standard è l’“Indoor Air Quality Gold Standard”, che prevede prove specifiche su un numero ancora più ampio di sostanze e definisce un livello di emissioni consentite più basso rispetto a qualsiasi altra norma nazionale.

Composizione del prodotto

Le sostanze chimiche potenzialmente nocive per la salute o per l’ambiente sono state classificate in Europa dall’Agenzia europea delle sostanze chimiche (ECHA) nel regolamento UE n. 1907/2006.  La classificazione si basa sul sistema di registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione per l’uso di sostanze chimiche (REACH). Per determinati prodotti ad alto rischio, come giocattoli e articoli per bambini che possono essere introdotti in bocca, il regolamento prescrive nel dettaglio quali sostanze chimiche possono essere presenti o meno al loro interno e in che quantità.

Pavimenti così sicuri da poterci mangiare sopra!

Per mFLOR, la sicurezza e la salute sono sempre al primo posto. Ecco perché non ci siamo limitati a rendere i nostri pavimenti di design conformi alle più rigorose norme ECHA per le applicazioni interne, ma li abbiamo adeguati agli standard per l’uso di materie plastiche nei giocattoli e nei prodotti per bambini. Con i nostri standard produttivi, sui nostri pavimenti ci si potrebbe addirittura mangiare.